ITINERAIRE 2

Itineraire 2

Itineraire 2 - Putignano Castellena Grotte Conversano Polignano e Mare MonopoliNoci

Putignano

Castellena Grotte

Conversano

Polignano a Mare

Monopoli

2h05 – 91km

Itineraire 2 - PutignanoPUTIGNANO

Famosa per il suo carnevale, il più antico d’Italia, con sfilate di carri allegorici, Putignano è conosciuta anche per le sue sartorie specializzate in abiti da sposa esportati in tutto il mondo.

Ha un borgo antico ben conservato al centro del quale si trova la chiesa Madre ed il palazzo del Balì;

Da visitare antica sede dei Cavalieri di Malta poi divenuto palazzo dei principi Romanizzi Carducci (da questi ceduto al comune al fine di farne un museo), la chiesa di San Pietro veri gioielli della chiesa sono l’organo, il pulpito e il soffitto ligneo.

Itineraire 2 - Castellana Grotte

CASTELLANA GROTTE

Da visitare le celebri grotte, che sono il complesso di grotte più grandioso, bello e valorizzato del territorio italiano; scoperte ed esplorate nel 1938, comprendono una serie di grotte e caverne collegate tra di loro, per una passeggiata di circa 3 km. ,con formazioni stalagmitiche e stalattitiche di grande impatto.

Da visitare S. Maria del suffragio, la chiesa Madre, il palazzo Longo con il suo magnifico soffitto ligneo decorato e il santuario dedicato a Maria Ss. Della Vetrana.

Itineraire 2 - ConversanoCONVERSANO

Città pelagica, elegante e severa, resa importante dai Normanni, documenta l’esistenza di un centro urbano databile tra il VII e VI sec. a.C. con resti di una vasta necropoli e di pezzi di mura.

Con l’avvento dei Normanni, dopo il 1000, Conversano diventa contea e viene affidata a Goffredo D’Altavilla, nipote del Guiscardo, catapano a Bari.

Da visitare lo splendido Castello Normanno, dalla cui Torre si domina un vasto orizzonte che arriva, verso nord, a Castel del Monte, la Cattedrale Romanica, la chiesa di San Benedetto che maiscela perfettamente stili architettonici di epoche differenti, dal campanile romanico, al secondo campanile ed al portale monumentale in stile barocco sino alla cuploa centrale tutta rivestita in squame maiolicate, custodisce al suo interno nella cripta pre-romanica una suggestiva e commossa Pietà ed anche il tesoro di una Badessa, la chiesa dei Ss. Cosma e Damiano ed il monastero benedettino.

Itineraire 2 - Polignano e MarePOLIGNANO E MARE

La città delle grotte marine, ancorata a venti metri di altezza, su una scogliera a picco sul mare, insediata a ridosso di una lama e di fronte a un singolare isolotto, chiamato Scoglio dell’Eremita.

Polignano a Mare deve il suo fascino soprattutto alle numerose grotte marine che, scavate dal moto ondoso e dall’erosione del vento, perorano tutta la scogliera sulla quale è insediato l’abitato, tra le quali la più famosa e suggestiva è la Grotta Palazzese.

Circa 3 km. A nord si trova su una profondissima insenatura l’Abbazia benedettina di S. Vito, costituita oltre che dall’Abbazia anche dall’annesso Palazzo Marchesale.

Da visitare il bellissimo centro storico con i bellissimi balconi a picco sul mare che vengono utilizzati per i campionati mondiali di tuffi,la chiesetta di Santo Stefano, la chiesa del Purgatorio, la chiesa Matrice , la grotta Palazzese e lo Scoglio dell’eremita.

Itineraire 2 - MonopoliMONOPOLI

Importante città marina fin dall’epoca bizantina, normanna e delle crociate. Il centro storico, di chiara origine medioevale è chiuso ancora oggi dalle fortificazioni aragonesi che la cingevano a difesa dai turchi che instancabilmente attaccavano le nostre coste.

Dal XI° secolo è sede vescovile e nelle sale episcopali vi sono splendidi dipinti di scuola napoletana del XVII° secolo.

Da visitare la Chiesa romanica S. Maria degli Amalfitani, la cattedrale, fondata nel1107 con una bella facciata barocca, conserva ad il suo interno pregevoli tele e sculture del XII° secolo, Il castello di Carlo V che sino a pochi anni fa era adibito a prigione, il palazzo vescovile, gli splendidi scavi archeologici di Egnazia cittadella risalente alla tarda età del bronzo (XV a.C.) e il Castello –Abbazia di S.Stefano.